FESTA DEL RISO DI PORTO TOLLE: A PIEDI, IN BICI O IN BARCA: ALLA SCOPERTA DEL DELTA DEL PO

Weekend di escursioni nell’ambito della festa del riso di Porto Tolle.

Mantovani: “Il nostro territorio è particolarmente adatto al turismo lento”

La festa del riso di Porto Tolle in questa 12° edizione pensa in grande e propone un programma ampliato di escursioni, per cogliere l’opportunità imperdibile di promuovere il territorio da un punto di vista turistico. Non solo enogastronomia, dunque, ma occasioni di incontro e svago alla scoperta delle bellezze del Delta del Po. Il programma prevede diverse soluzioni, per chi ama le passeggiate, per chi preferisce le due ruote e per chi invece predilige un giro in barca.

“Quest’anno abbiamo voluto alzare l’asticella e offrire un evento davvero a 360 gradi – commenta l’assessore alle Politiche agricole Silvana Mantovani -. Il nostro territorio è magnifico e non potevano perdere l’occasione di valorizzarlo. Questi due anni di pandemia, con le restrizioni alla mobilità, ci hanno insegnato ad apprezzare e vivere sempre più le eccellenze turistiche che abbiamo nel nostro Veneto. E il Delta è indubbiamente una di queste. Senza contare che il nostro territorio si presta particolarmente al turismo lento, che è sempre più apprezzato”.

Ecco, dunque, l’offerta che impreziosirà il weekend di festa, organizzata in collaborazione con la Consulta del Turismo del Comune di Porto Tolle.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *